CATEGORIA STORIA DELLA CANZONE ITALIANA
 

segnala pagina  stampa pagina   

30 aprile 2008

Storia semiseria e disordinata della canzone italiana - 21 - Alla corte di Pappagone

di Dario Cordovana



Nel 1966 la lotteria di Capodanno (antenata della lotteria Italia) era abbinata ancora una volta ad una gara di canzoni, quella che partita come “Voci e volti della fortuna”, verrà chiamata “Canzonissima” fino al 1962, anno in cui i conduttori dell’epoca, Dario Fo e Franca Rame, vennero simpaticamente messi alla porta dalla Rai, per via di alcuni sketch non proprio graditi alla prudentissima dirigenza di Viale Mazzini (00195 – Roma).
Da allora la trasmissione muterà nome chiamandosi “Gran Premio” (che con le canzoni non aveva molto a che fare, essendo una gara tra regioni d’Italia), “Napoli contro tutti”, “La prova del nove” e finalmente nel 1966 “Scala reale”, che prendeva spunto dal gioco del poker.
Il meccanismo della gara era il seguente: ogni settimana c’era uno scontro tra due squadre di quattro cantanti, di cui uno (il più famoso) era il capitano. All’inizio della puntata successiva, veniva annunciato (da Aba Cercato) quale delle due squadre, dopo la somma delle cartoline-voto inviate dal pubblico, aveva superato il turno, e così via secondo un meccanismo ad eliminazione diretta mutuato dal tennis e che prevedeva ottavi di finale, quarti, semifinali e finalissima (prevista il 6 gennaio 1967).
Ogni volta che una squadra superava il turno doveva cambiare una delle quattro canzoni eseguite nel turno precedente. Dei quattro cantanti uno era, come detto, il capitano, due erano cantanti un po’ meno affermati e l’ultimo posto era per un debuttante o quasi. E dovremo fare molta attenzione a questi debuttanti, perché ne sentiremo delle belle.
I capitani delle squadre erano Domenico Modugno, Little Tony, Gene Pitney, Sergio Endrigo, Claudio Villa, Aurelio Fierro, Ornella Vanoni, Nunzio Gallo, Gigliola Cinquetti, Nini Rosso, Gianni Morandi, Nilla Pizzi, Dalida, Bobby Solo, Michele e Françoise Hardy. La gara era presentata dal commendatore Peppino De Filippo, che riscosse un successo personale lanciando la macchietta del domestico ignorante Pappagone (grazie anche ad uno splendido Gianni Agus che gli faceva da spalla). Pappagone, molti anni prima di Nino Frassica, farà ridere lo stivale storpiando i vocaboli della lingua italiana: così i termini “ecquecquà”, “la carta dindindirindà”, “pirichè”, “siamo vincoli o sparpagliati?”, entreranno nel gergo quotidiano da Bolzano a Siracusa. Nella sigla iniziale, con la musica del maestro Mario Migliardi in sottofondo, un prestigiatore sconosciuto faceva dei giochi di destrezza con le carte: diventerà famoso come mago Silvan.
Nella prima puntata un baldanzoso Domenico Modugno sfidava Little Tony. Di fronte il vincitore di Sanremo e il trionfatore dell’estate. A dar manforte a Modugno, Giorgio Gaber (con la curiosa “La risposta al ragazzo di via Gluck”, che raccontava la storia di un ragazzo che non poteva sposarsi perché al posto della sua casa avevano messo un prato), Pino Donaggio e la debuttante Meri Marabini. Quest’ultima fece parlare di sé perché aveva i capelli a caschetto colorati per metà bianchi e metà neri (la stampa parlava di beat bicolore!). Con Little Tony erano Orietta Berti, Audrey e il debuttante Mario Testa (un ciondolone che ballava lo shake e cantava:”I ragazzi del mio quartiere/sono simpatici son sinceri/sanno giocare a bigliardino/sanno giocare a pallone/ma se si tratta di studiare/embè embè embè embè”; giuro che non me la sono inventata. Al termine del primo turno eliminatorio sarà la canzone meno votata in assoluto). Malgrado il buon successo di Modugno però, alla fine sarà Little Tony che…”Riderà”…

Da Scala Reale: Pappagone a scuola


[Articolo letto 2758 volte]
[Commenti (0): scrivi - leggi]
 


 

INSERISCI COMMENTO

 

NESSUN COMMENTO E' STATO ANCORA LASCIATO...PUOI ESSERE IL PRIMO !!!
 

 
 

LEGGI I COMMENTI

 

Inserisci un commento per:

Storia semiseria e disordinata della canzone italiana - 21 - Alla corte di Pappagone
 

nome

email

commento

 

antispam digitare la seguente parola

        
 
 


NOTIZIE

MUSICA

CINEMA

STORIA DELLA CANZONE ITALIANA

SPORT

ARTE

LIBRI e CULTURA

MULTIMEDIA

INTERNET

STORIE

SPETTACOLI

AMBIENTE

APPUNTAMENTI

PALERMO

VIAGGI

SONDAGGI

COMMENTI



















 


24 maggio 2019




LE ULTIME 3 FOTOGALLERY ON-LINE

[cliccare per aprire]


 

CONTATTA I...4 FISSA


nome

e-m@il

richiesta


Newsletter, scrivi la tua e-m@il
 



TUTTE LE GALLERIE FOTOGRAFICHE


 Questo sito utilizza la Creative Commons License