CATEGORIA APPUNTAMENTI
 

segnala pagina  stampa pagina   

18 maggio 2008

Da oggi España - Arte spagnola 1957-2007

di sito i4f


Mezzo secolo di arte spagnola, pittura, scultura e installazioni per oltre cento opere di settanta artisti fra i quali Picasso, Mirò, Dalì, Barcelò, Muñoz. Palazzo Sant’Elia a Palermo ospita “España - Arte spagnola 1957-2007”, la mostra promossa dalla Provincia regionale di Palermo e dall’Istituto Cervantes di Madrid (organo ufficiale del Ministero degli Esteri spagnolo), curata da Demetrio Paparoni. La mostra resterà aperta al pubblico dal 18 maggio al 14 settembre e potrà essere visitata nei seguenti orari: martedì, mercoledì, giovedì, domenica dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 20; venerdì, sabato e prefestivi dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 23; lunedì chiuso. Biglietto 7 euro (intero), 3 euro (ridotto visitatori oltre i 65 anni, studenti fino a 26 anni), 1 euro (ridotto gruppi di studenti delle scolaresche di ogni ordine e grado, minori accompagnati, dipendenti della Provincia Regionale di Palermo) biglietto gratuito (minori di 6 anni, un accompagnatore per ogni gruppo, due accompagnatori per ogni gruppo scolastico, un accompagnatore per disabile che presenti necessità, giornalisti iscritti all’albo, tesserati ICOM, membri dell’Istituto Cervantes, consiglieri e cariche istituzionali della Provincia Regionale di Palermo, funzionari del DARC Regione Siciliana), sito ufficiale www.mostraespana.it. Prodotta da Arthemisia, è organizzata con il patrocinio del Parlamento europeo e del Ministero della Cultura Spagnolo e con la collaborazione del Darc Sicilia (il Dipartimento per l’Architettura e l’Arte Contemporanea della Regione Siciliana). Dai grandi maestri che hanno segnato il XX secolo sino ai contemporanei, per consacrare Palazzo Sant’Elia come sede museale d’eccellenza: l’allestimento è concepito per sfruttare al meglio lo spazio espositivo di Palazzo Sant’Elia, gioiello settecentesco acquistato dalla Provincia nel 1985 e sottratto al degrado grazie all’intervento della Giunta Musotto. Il recupero è stata articolato e complesso. I tecnici della direzione Sovrintendenza Beni culturali della Provincia, hanno prima predisposto un impegnativo progetto di restauro mirato al recupero e al consolidamento dei prospetti, dei cortili e degli interni.

[Articolo letto 33713 volte]
[Commenti (0): scrivi - leggi]
 


 

INSERISCI COMMENTO

 

NESSUN COMMENTO E' STATO ANCORA LASCIATO...PUOI ESSERE IL PRIMO !!!
 

 
 

LEGGI I COMMENTI

 

Inserisci un commento per:

Da oggi España - Arte spagnola 1957-2007
 

nome

email

commento

 

antispam digitare la seguente parola

        
 
 


NOTIZIE

MUSICA

CINEMA

STORIA DELLA CANZONE ITALIANA

SPORT

ARTE

LIBRI e CULTURA

MULTIMEDIA

INTERNET

STORIE

SPETTACOLI

AMBIENTE

APPUNTAMENTI

PALERMO

VIAGGI

SONDAGGI

COMMENTI



















 


25 marzo 2019




LE ULTIME 3 FOTOGALLERY ON-LINE

[cliccare per aprire]


 

CONTATTA I...4 FISSA


nome

e-m@il

richiesta


Newsletter, scrivi la tua e-m@il
 



TUTTE LE GALLERIE FOTOGRAFICHE


 Questo sito utilizza la Creative Commons License