CATEGORIA MULTIMEDIA
 

segnala pagina  stampa pagina   

28 marzo 2008

C'era una volta ... Alto Gradimento - MAX VINELLA

di Dario Cordovana



Max Vinella è un giornalista raccomandato da un pezzo grosso della politica dell’epoca. Specializzato nella cronaca spicciola, riesce a spacciare fatti banalissimi come notizie da prima pagina. I protagonisti dei suoi reportage sono sempre gli stessi, dal maresciallo Rossi ai rei Porcacci Duilio, Pagnacca Amilcare, Testaguzza Ermenegildo ed il più famoso di tutti, Riganti Maurizio (sacrestano disoccupato, senza fissa dimora), in realtà noto funzionario Rai.
In seguito Vinella tende ad allargarsi e ad inserire nelle sue telefonate delle improbabili frasi in pseudo-francese (“Quesqufacè?”, “Je v’avais becchè”), delle discutibili interpretazioni di famosi evergreen della canzone americana (celebre “Love is a many splendoured thing” che diventa “I wada sly get I with you” con acuto finale sostituito da un urlo) e addirittura delle imitazioni, con Arbore e Boncompagni che lo portano regolarmente fuori strada (“come fa l’autogrillo?” e lui “Brom-cri-cri-brom-brom”).
Vinella telefona in studio e nel raccontare i fatti di cronaca si confonde con la punteggiatura (oltraggio più, violenza più…), ma soprattutto con l’intonazione (punto o punto interrogativo?); i suoi resoconti terminano sempre con un’interminabile serie di reati, a volte del tutto superflui, messi lì tanto per “arricchire” la cronaca; tra questi l’immancabile “bollo falso” e talvolta “plagio” e “atti impuri”.
Max Vinella è interpretato da Giorgio Bracardi.

Max Vinella in "Il sagrestano truffaldino"


[Articolo letto 8718 volte]
[Commenti (4): scrivi - leggi]
 


INSERISCI COMMENTO

 

Commenti lasciati per:

C'era una volta ... Alto Gradimento - MAX VINELLA
 

 

Infatti penso che in quanto a genialità Bracardi non abbia nulla da invidiare a Marenco. Solo che è più difficile scovarla, visto che la superficie è quella della personalità dirompente che urla e mena.

Dario

29/03/2008 17:34:30


Si, volevo dire che la genialità del testo mi sembra Marenchiana.

mingo

29/03/2008 16:08:13


Sembrerebbe Bracardi....

donciccio

29/03/2008 13:53:49


Però quell'incredibile divertentissima elencazione di reati non può che essere di Mario Marenco.

mingo

28/03/2008 20:22:49


 
 

LEGGI I COMMENTI

 

Inserisci un commento per:

C'era una volta ... Alto Gradimento - MAX VINELLA
 

nome

email

commento

 

antispam digitare la seguente parola

        
 
 


NOTIZIE

MUSICA

CINEMA

STORIA DELLA CANZONE ITALIANA

SPORT

ARTE

LIBRI e CULTURA

MULTIMEDIA

INTERNET

STORIE

SPETTACOLI

AMBIENTE

APPUNTAMENTI

PALERMO

VIAGGI

SONDAGGI

COMMENTI



















 


8 dicembre 2019




LE ULTIME 3 FOTOGALLERY ON-LINE

[cliccare per aprire]


 

CONTATTA I...4 FISSA


nome

e-m@il

richiesta


Newsletter, scrivi la tua e-m@il
 



TUTTE LE GALLERIE FOTOGRAFICHE


 Questo sito utilizza la Creative Commons License