CATEGORIA MUSICA
 

segnala pagina  stampa pagina   

9 aprile 2008

Un disco nella memoria - invito all'ascolto: LA VOCE DEL PADRONE

di Dario 71



Oggi propongo un disco mitico che non ha certo bisogno di presentazioni e che pur essendo uno dei dischi più commerciali di Franco Battiato è a mio avviso anche il più bello.
Uno speciale connubio di testi complessi e musica pop che si sposano in una perfetta sintonia, un vero miracolo di un artista che nel decennio precedente (1971-1978) aveva realizzato esclusivamente dischi di avanguardia, insistendo su una sperimentazione pesante che comunque già gli aveva procurato non pochi fans.
Per la verità le prove tecniche di musica pop, Battiato, le aveva già date con L’Era del Cinghiale Bianco (1979) e Patriots (1980) facendo nascere il suo inconfondibile nuovo stile canzonettaro, ma con La voce del Padrone, il maestro, si è decisamente superato realizzando un mix di canzoni di facile presa anche per tutti.
Attenzione però “facile presa” non significa certo canzonette….
Ricordo che durante l’estate del 1982 rimase sempre in testa all’hit parade vendendo cifre da record superando il 1.000.000 di copie, il motivo di tanto successo era probabilmente dovuto al fatto che tutte le canzoni erano godibili sia per un pubblico intellettuale che per un pubblico che cercava esclusivamente svago e melodia.
Il disco si apre con la famosa Summer on a solitary Beach, con quel rumore del mare…, canzone sempre attualissima e bellissima, quadro meraviglioso intriso di mistica evasione….(un magico sogno d’estate)

La seconda è Bandiera Bianca (famosissima canzone “manifesto”) e ricordo anche proposta come canzone di punta dell’album, insieme a Centro di Gravità permanente

In ordine si prosegue con gli Uccelli, stupenda ouverture dalla superba melodia ed estrema originalità con quel sottofondo del battito di ali. E poi il testo..
Volano gli uccelli volano, nello spazio tra le nuvole, giochi di aperture alari che nascondono segreti del nostro sistema solare…

Cuccurucucù dalla vena più rockeggiante ma dal testo mai banale, anche questa è una canzone manifesto, ma, mentre Bandiera Bianca lo è in ambito attuale, cioè una canzone votata ad esternalizzare un distacco dai costumi e dalle situazioni contemporanee, Cuccurucucù è più una canzone che tende ad essere il manifesto di una generazione, quella degli anni 60, con il mare nel cassetto e le mille bolle blu.
Segnali di Vita vera punta di estrema poesia in musica, ricordate: “segnali di vita nei cortili e nelle case all’imbrunire, le luci fanno ricordare…le meccaniche celesti”.
Centro di Gravità permanente questa forse è l’unica pseudo-canzonetta dell’album, comunque anch’essa godibile, e dal ritornello impegnato su una certa presa di posizione: cerco un centro di gravità permanente che non mi faccia mai cambiare idea sulle cose sulla gente…certo denota una estrema chiusura nei confronti di qualsiasi cosa e su chiunque….:-(
Il sentimento nuevo canzone dalla trascinante musica esotica con le quale Battiato fu capace di farci cantare lo shivaismo tantrico di stile dionisiaco, la lotta pornografica dei greci e dei latini….

Questa volta pertanto il mio non è tanto un invito a riscoprire questo disco, che penso è sempre attualissimo e per di più da molti tanto ascoltato ma un sincero tributo ad un autore capace di andare ben oltre le mode…e di coniugare l’originalità dei testi con la qualità della musica.

Battiato esegue "Centro di gravità permanente"


[Articolo letto 2095 volte]
[Commenti (1): scrivi - leggi]
 


INSERISCI COMMENTO

 

Commenti lasciati per:

Un disco nella memoria - invito all'ascolto: LA VOCE DEL PADRONE
 

 

Quando uscì il 33giri, lo comprai subito e poi andai sentire il concerto a Milano: il Palazzetto dello Sport, in piazza Stuparich, era strapieno e Battiato fu bravissimo: il ricordo è abbastanza vivido. La mia canzone preferita dell'album è Summer on the solitary beach

Sandro

09/04/2008 23:39:10


 
 

LEGGI I COMMENTI

 

Inserisci un commento per:

Un disco nella memoria - invito all'ascolto: LA VOCE DEL PADRONE
 

nome

email

commento

 

antispam digitare la seguente parola

        
 
 


NOTIZIE

MUSICA

CINEMA

STORIA DELLA CANZONE ITALIANA

SPORT

ARTE

LIBRI e CULTURA

MULTIMEDIA

INTERNET

STORIE

SPETTACOLI

AMBIENTE

APPUNTAMENTI

PALERMO

VIAGGI

SONDAGGI

COMMENTI



















 


23 gennaio 2019




LE ULTIME 3 FOTOGALLERY ON-LINE

[cliccare per aprire]


 

CONTATTA I...4 FISSA


nome

e-m@il

richiesta


Newsletter, scrivi la tua e-m@il
 



TUTTE LE GALLERIE FOTOGRAFICHE


 Questo sito utilizza la Creative Commons License