CATEGORIA NOTIZIE
 

segnala pagina  stampa pagina   

23 aprile 2008

LE GRANDI INCHIESTE: Uscire dal tunnel? Si può!

di Ugo Pennetti



Oggi il nostro speciale ci condurrà nel mondo perverso dei mangiatori di biscotti al Plasmon. Un mondo sconosciuto fatto di intolleranza ed emarginazione.
Secondo una recente statistica della Mediatruff sembra che ogni giorno in tutto il mondo vengano consumati almeno otto milioni di biscotti al Plasmon, dei quali sette sono consumati da adulti.
Ma perché questi numeri vengono tenuti nascosti? Quali occulti interessi stanno dietro questo colpevole silenzio? Perchè si ignora questo fenomeno in continua crescita? Chi manovra dietro le quinte un mercato che sconvolge la vita di tanti giovani?
E’ stato calcolato che nel 2012 almeno venti milioni di consumatori tra i diciotto e cinquanta anni mangeranno ogni giorno una media di otto biscotti a testa. Ma solo lo 0,2 % della spesa sanitaria mondiale viene investita nella prevenzione.
Una spirale perversa e senza uscita. Un fiume incontrollato di Plasmondollari attraversa ogni giorno i mercati finanziari di tutto il mondo. Dal Giappone agli USA, dalla Germania alla Russia il fenomeno sembra ormai incontrollabile.
Ma chi sono le vittime incolpevoli di questi speculatori senza scrupoli. Di chi sono i volti delle persone che inconsapevolmente finanziano questi traffici illeciti?
Una ragazza di Viterbo, Olga Bucci, che convenzionalmente chiameremo Giusi per rispettare il suo anonimato, ha accettato di raccontaci la sua terribile vicenda.
-----------------
D. Giusi parlaci di te quanti anni hai? E quando hai cominciato?
R. Ho 38 anni. Ho iniziato a mangiare biscotti al Plasmon dall’età di 16 anni. La mia vita stava diventando un inferno.
D. Come hai cominciato?
R. Per scherzo con gli amici in discoteca. Prima un biscotto poi un altro, fino a quando non ne potevo più fare a meno. Pensa che a volte li mangiavo persino insieme alla nutella. Avevo proprio toccato il fondo. Sono stata più volte in comunità. Anche i miei mi hanno voltato le spalle.
D. E oggi come va, hai un lavoro, una famiglia?
R. Ho smesso da due anni. non riuscivo a trovare neanche il più umile impiego. Nessuno era disposto ad assumere una mangiatrice di biscotti al Plasmon. Sono stata persino in Francia, ma anche là è stata dura. Poi ho conosciuto Roby. E’ stato molto buono e paziente. Lui è medico e mi ha seguito costantemente in questi due anni. Pensa che oggi mangio solo Crackers senza sale.
D. Che consiglio ti senti di dare agli altri giovani come te.
R. Di essere forti, perché il Plasmon si può sconfiggere se solo lo si vuole.
D. Grazie e buona fortuna.

[Articolo letto 4521 volte]
[Commenti (3): scrivi - leggi]
 


INSERISCI COMMENTO

 

Commenti lasciati per:

LE GRANDI INCHIESTE: Uscire dal tunnel? Si può!
 

 

Anch'io sono Nipioldipendente.Per fortuna a fasi alterne....

marilena

14/06/2008 16:15:37


E della dipendenza da Nipiol, ne vogliamo parlare?

Daniela

26/04/2008 11:47:32


Anche io ho una storia di dipendenza da Plasmon. Ricordo che prima di sposarmi ero riuscito ad uscire da un tunnel durato 28 anni. Ma quando è nato mio figlio ho avuto una ricaduta. Era dura vedere quell'esserino ingozzarsi con tutti quei biscottini. Ed io lì a soffrire. Decisi di darmi volontario per la preparazione del biberon. Mia moglie non si capacitava come mai il latte diventasse sempre meno denso: "caro, ma hai messo i plasmon nel biberon?" "Cetto cava...gnam..gnam.. che li ho messi.." . In realtà un paio li mettevo dentro, gli altri li mangiavo io. Insomma ero diventato un alluccaplasmonaipicciriddi. Cercai di ritardare il più possibile lo svezzamento del bambino per garantirmi la mia dose giornaliera. Smisi quando mio figlio, ormai in grado di esprimersi compiutamente, disse a mia moglie:"perchè papino si ammucca i miei biscottini?". Mortificato iniziai un piano di recupero basato sulla somministrazione di Nipiol e, via via a dosi sempre più basse, di Mellin, Gerber e Milupa. Dopo un anno la disintossicazione.
Certo questo articolo ha riaperto una vecchia ferita...e mi sa che domani andrò io a fare la spesa!!!!

Attila

23/04/2008 20:42:57


 
 

LEGGI I COMMENTI

 

Inserisci un commento per:

LE GRANDI INCHIESTE: Uscire dal tunnel? Si può!
 

nome

email

commento

 

antispam digitare la seguente parola

        
 
 


NOTIZIE

MUSICA

CINEMA

STORIA DELLA CANZONE ITALIANA

SPORT

ARTE

LIBRI e CULTURA

MULTIMEDIA

INTERNET

STORIE

SPETTACOLI

AMBIENTE

APPUNTAMENTI

PALERMO

VIAGGI

SONDAGGI

COMMENTI



















 


21 settembre 2019




LE ULTIME 3 FOTOGALLERY ON-LINE

[cliccare per aprire]


 

CONTATTA I...4 FISSA


nome

e-m@il

richiesta


Newsletter, scrivi la tua e-m@il
 



TUTTE LE GALLERIE FOTOGRAFICHE


 Questo sito utilizza la Creative Commons License