CATEGORIA PALERMO
 

segnala pagina  stampa pagina   

29 novembre 2008

Pasta con le sarde

di Andrea Basso Senior



DOSI PER QUATTRO PERSONE
Un rotolo di bucatino, un rotolo di sarde, quattro mazzi di finocchino di montagna, un’oncia di sarde salate, tre once e mezza di pinoli, un oncia e mezza di passolini, sale q.b.
Squarate il finocchino, senza buttare l’acqua. Cuocete le sarde, togliendo tutti i pelini, che sennò poi i nichi ve la sputano. Aggiungete gli altri ingredienti a comegghè e la conza è pronta. Calate i bucatini nell’acqua delle sarde. Scolate, aggiungete la conza e la pasta con le sarde è pronta. Leccatevi i baffi.
Se preferite, lasciate fare a vostra madre e vi mettete al sicuro. Se le quattro persone sono notoriamente buone forchette, è opportuno moltiplicare le dosi per 3,14 noto pigreco che fa quadrare il cerchio.
Scusate le unità di peso borboniche, ma il mio ricettario non è tanto nuovo e si tramanda da nonno a nipote.
Variante economica: pasta con le sarde a mare. Tutto come sopra, ma senza le sarde.
Dici che tu la ricetta, con annesse istruzioni sull’impasticcio, l’hai data alla tua amica di Milano e si lamenta che le è venuta una schifia? Troppo logico. Perché nella ricetta è sottinteso, per assioma, che deve essere fatta da un nativo del sacro suolo palermitano o del circondario. E, comunque, non oltre Scilla e Cariddi. Perché ci vuole una certa mentalità, che alligna solo da queste parti. Ed allora la pasta con le sarde ti deve venire per forza bene. Come la fai la fai.
“Ma io non la faccio, perché i miei figli non ne mangiano.”
Affermazione impossibile. I casi sono due: o non l’hanno mai assaggiata, perché preferiscono il pane con la nutella, oppure non sono vostri figli, senza offesa.
Che vuoi che ti dica? Fagli fare la prova del DNA. E se risulta tutto a posto, i casi sono due: o si tratta di un caso di mala sanità, o, se l’hai rifatto tre volte, con risultati sempre uguali, certamente li avrete concepiti al di la dello Stretto. Che può capitare, e vengono alluciati dall’aria locale. Può essere che eravate su una gondola, a Venezia, oppure un raptus, mentre facevate foto-ricordi alla sirenetta di Copenaghen. Può capitare. Che, se invece il fatto è accaduto, in una pausa della sbafatoria, alla Favorita, la pasta con le sarde gli deve piacere per forza. Magari, la prima volta, glie la puoi dare a mangiare con l’aiuto di un imbuto.
Poi, c’è un altro modo di prepararla. Sempre, secondo i nostri usi locali.
Se tu partecipi ad un concorso, per fare un esempio, e, prima che esca il bando relativo, si conosce già la graduatoria dei vincitori, con nomi, cognomi, date di nascita e colore degli occhi, si tratta di una variante di pasta con le sarde.
E se partecipi ad una gara di appalto, e, prima di aprire le buste, si conosce già quale è l’impresa aggiudicatrice, ed il ribasso che ha fatto, pure questa è pasta con le sarde.
E quando, allo stadio, al portiere gli scappano dalle mani pure i palloni più facili, i gol fatti se li mangiano tutti, e i passaggi glieli fanno agli avversari, siamo di fronte ad un’altra variante di pasta con le sarde.
Ma allora, mi potrai dire, questa pasta con le sarde che è, cosa nostra? Si e No. Dipende.
Si, se la prepara lo Zio Totò. No se la prepari tu, o tua moglie, o tua madre, O lo scef dei Cascinari in via D’Ossuna, dove sparagni picciuli e traficu e mangi alla grande.

[Articolo letto 8071 volte]
[Commenti (3): scrivi - leggi]
 


INSERISCI COMMENTO

 

Commenti lasciati per:

Pasta con le sarde
 

 

Finivu uora uora di manciari a pasta cu vruoccolo in tecami, ma leggennu u splendidu articolo di vossia, mi manciassi anche a pasta cu li sarde e dopu c'anciuva e poi lu maccu e poi pe fini na bella sfince, picchi la nostra cucina è proprio cosa nostra e altri unna sannu fà.

kurò

02/12/2008 14:39:15


Ottime anche le sue polpette di melenzane alla salsa di pomidoro. Uniche sul globo terrestre .
Abs

Abs

02/12/2008 12:08:37


richiedesi notizie urgenti circa lo scef dei Cascinari in via D'Ossuna :-)

acquadicielo

02/12/2008 11:45:47


 
 

LEGGI I COMMENTI

 

Inserisci un commento per:

Pasta con le sarde
 

nome

email

commento

 

antispam digitare la seguente parola

        
 
 


NOTIZIE

MUSICA

CINEMA

STORIA DELLA CANZONE ITALIANA

SPORT

ARTE

LIBRI e CULTURA

MULTIMEDIA

INTERNET

STORIE

SPETTACOLI

AMBIENTE

APPUNTAMENTI

PALERMO

VIAGGI

SONDAGGI

COMMENTI



















 


23 agosto 2019




LE ULTIME 3 FOTOGALLERY ON-LINE

[cliccare per aprire]


 

CONTATTA I...4 FISSA


nome

e-m@il

richiesta


Newsletter, scrivi la tua e-m@il
 



TUTTE LE GALLERIE FOTOGRAFICHE


 Questo sito utilizza la Creative Commons License