CATEGORIA STORIE
 

segnala pagina  stampa pagina   

5 agosto 2007

L'ANGOLO DEI BIMBI: La fiaba della settimana - Poldino e la trottola magica

di Claudio


Poldino aveva appena acquistato da un rigattiere che andava in giro con un carrettino carico di roba, una piccola trottola colorata di rosso, l’aveva pagata pochi soldi e andava fiero di quell’acquisto.

Appena giunto a casa, non resistendo alla tentazione, volle subito provarne la funzionalità. Così si sedette per terra, avvolse ben bene il lungo laccio attorno alla trottola e con abile mossa diede un bello strattone.

La trottola cominciò allora a girare velocissima, e girava, girava, girava, sembrava non volersi fermare più, tanto che Poldino stava per spazientirsi.

Ma ad un tratto girando girando la trottola cominciò ad ingrandirsi, un acre fumo si sparse per la stanza ed al posto della trottola comparve dinanzi all’esterrefatto Poldino un omaccione grande e grosso.

I due rimasero a guardarsi per un lungo istante, finché l’omaccione con una vocina stridula disse: “Salve io sono il Genio della trottola rossa e posso esaudire ben tre dei tuoi desideri”, e così facendo mostrò a Poldino ben quattro delle cinque dita della sua grossa mano destra.

Poldino lo guardò con stupore e disse: “Certo che per essere un genio non sei molto forte in matematica, comunque visto che ormai sei qui, se proprio vuoi esaudire un mio desiderio portami subito una torta di lamponi”.

Allora una fitta nebbia si levò nella stanza e dinanzi agli occhi increduli di Poldino comparve una grande torta alla vaniglia. “Mi dispiace quelle ai lamponi erano finite” si giustificò il Genio.

“Certo sei proprio scarso come Genio” disse Poldino, “d’altra parte per quanto hai pagato la trottola é già abbastanza” disse il Genio seccato.

Detto ciò Poldino si buttò a capofitto nella torta divorandola in un baleno.

Finito di mangiare, si asciugò la bocca col dorso della mano e disse al Genio che lo guardava in silenzio con aria servile: “adesso ci vorrebbe una bella aranciata!”.

“ Detto fatto” disse il Genio e sul tavolo alla destra di Poldino comparve improvvisamente una grossa bottiglia di chinotto. “Le aranciate erano esaurite” disse scusandosi il genio.

Poldino tirò su le sue piccole spalle e dopo aver suggerito al Genio di cambiare fornitore bevve il chinotto direttamente dalla bottiglia, tutto d’un fiato.

Fatto ciò, sempre seduto per terra , poggiò le spalle alla parete e si addormentò.

Dopo circa una mezz’oretta si risvegliò con un forte mal di pancia e vedendo che il Genio era ancora lì, vicino a lui, disse “adesso servirebbe proprio un bello sciroppo per questo terribile mal di pancia”.

Il Genio lo ascoltò con attenzione, si inchinò e come per magia davanti a Poldino comparve improvvisamente una bottiglietta di sciroppo.

Poldino la prese, la girò incuriosito tra le mani, e dopo aver letto l’etichetta disse con aria seccata: “Ma questo é uno sciroppo per la tosse! e per giunta scaduto!”

Il Genio allora si scusò aggiungendo che lo sciroppo per il mal di pancia era esaurito.

Poldino allora sorrise e chiese al Genio se per cortesia poteva passargli quella grossa mazza che si trovava proprio alle sue spalle. “Certamente” disse il Genio porgendogliela.

Poldino allora, malgrado il forte mal di pancia, si alzò da terra. Poi si infilò lentamente ai piedi le migliori scarpe da tennis che aveva, conclusa questa operazione prese la mazza e dopo aver spiegato con calma al Genio che anche la sua pazienza era finita cominciò a inseguirlo per le vie del quartiere.

Da allora Poldino imparò a non comprare più trottole dagli sconosciuti, ma anche i Geni, da allora, impararono a fornirsi presso rivenditori più seri.

[Articolo letto 4004 volte]
[Commenti (1): scrivi - leggi]
 


INSERISCI COMMENTO

 

Commenti lasciati per:

L'ANGOLO DEI BIMBI: La fiaba della settimana - Poldino e la trottola magica
 

 

sei forte

carlo

06/08/2007 15:39:47


 
 

LEGGI I COMMENTI

 

Inserisci un commento per:

L'ANGOLO DEI BIMBI: La fiaba della settimana - Poldino e la trottola magica
 

nome

email

commento

 

antispam digitare la seguente parola

        
 
 


NOTIZIE

MUSICA

CINEMA

STORIA DELLA CANZONE ITALIANA

SPORT

ARTE

LIBRI e CULTURA

MULTIMEDIA

INTERNET

STORIE

SPETTACOLI

AMBIENTE

APPUNTAMENTI

PALERMO

VIAGGI

SONDAGGI

COMMENTI



















 


13 dicembre 2019




LE ULTIME 3 FOTOGALLERY ON-LINE

[cliccare per aprire]


 

CONTATTA I...4 FISSA


nome

e-m@il

richiesta


Newsletter, scrivi la tua e-m@il
 



TUTTE LE GALLERIE FOTOGRAFICHE


 Questo sito utilizza la Creative Commons License