CATEGORIA TUTTE
 

segnala pagina  stampa pagina   

12 novembre 2008

Facciadilibro

di Daniela Vaccaro



Pare strano che sui quattrofissa, da sempre attenti alle novità e sensibili al cambiamento, non si sia ancora parlato del fenomeno Facebook. Che è, snobismo? Sufficienza nei confronti di un fenomeno di massa mentre i quattro+un fissa sono elitariamente al di sopra di tutto questo? No, signori. Finora sui quattrofissa non si era parlato di Facebook per il semplice fatto…che eravamo connessi a Facebook! Perlomeno chi vi scrive, da ormai un po’ di tempo, torna a casa, accende la luce,il computer e si connette a facciadilibro. Ha ormai più di 140 amici, parla in terza persona come gli indiani dei western anche in questo pezzo per riflesso condizionato, cambia status molte volte al giorno, comunicando allegramente i casi propri a amici e amici di amici (tutti hanno saputo che ho il motorino dell’acqua rotto e che sono stata in Polonia, per esempio) e cerca e trova compagni di scuola, vecchi amici di Caltanissetta, ex pseudofidanzati ed ex alunne. Approfondisce nuove amicizie, ne riallaccia altre un po’sfilacciate e scopre una verità piccola ma dirompente: che su facebook si dicono cose che altrove ti vergogneresti a dire.

Non parlo del motorino, no e neanche della Polonia. Capita però in chat che qualcuno che ricordavi mooolto timido ti dica che non ha mai conosciuto Daniele con una misura inferiore alla terza di reggiseno; oppure di dire a qualcuno che ti piace che ti piace e di persona personalmente non saresti stato in grado. Con la scusa che è amico di amici, aggiungi uno che ti piaciucchia e controlli da lontano ma non troppo la pseudofidanzata del tuo ex pseudofidanzato, mentre fai amicizia – e la vita è strana – con altra pseudofidanzata dello stesso suddetto ex pseudofidanzato. Vi siete persi, mi rendo conto: ma Facebook è così, una Torre di Babele di sentimenti, emozioni di pancia, improvvisi moti di nostalgia quando trovi il compagno del liceo e botte di nervi quando continuano ad inviarti regali virtuali di cui non comprendi il senso. Poi ci sono i gruppi: da Anche oggi tra msn e facebook non ho concluso un cazzo, ad Adotta anche tu una/o svedese di 20 anni (gruppo sexually correct) fino a  Sabotiamo i test di ingresso per le classi differenziali (modestamente creato da me medesima)e Sorry Obama for our president. C’è di tutto, il serio e il faceto, il sostegno a Saviano e i gruppi di fan di un locale, di una pietanza. Poi ci sono i test, alcuni demenziali, altri divertentissimi. E alcuni ci azzeccano. Per esempio, a quale personaggio di Sex and the city poteva assomigliare una che ha per alter ego Betty Boop? Ma a Carrie, ovviamente. Quella che insegue Mr Big/l’isola che non c’è per anni e anni, quella che ha trovato il suo sogno e sa che non può possederlo, perché in fondo quel sogno è il riflesso di se stessa e lei mai capirà e possiederà fino in fondo la sua anima. Ed è giusto così.

E Facebook è l’agorà del XXI secolo dove si va per tenersi informati nel senso più nobile e più becero del termine: perché mentre discuto di riforma Gelmini con i miei amici/colleghi, mi chiedo anche chi è quella bionda che ha lasciato un messaggio equivoco in bacheca al mio amico d’infanzia o come può quello stordito del mio ex non capire il messaggio dell’altra sua ex che ora…sto avviluppando le fila di nuovo, mi fermo qui. E vi aggiungo tutti tra i miei amici,anche se su facciadilibro ancora non ci siete.

 

PS Daniela informa tutti che fatti e persone di questo pezzo sono volutamente mescolati e che ha usato gli status di amici e amici di amici al fine di confondere le acque. I riferimenti a fatti e persone realmente esistite pertanto sono presenti ma indistinguibili da quelli partoriti dalla sua mente malata e quindi prega avventori e avventizi dall’astenersi da commenti personali del tipo: “ma quanti ex fidanzati hai? Chi ti piace? Chi è la bionda?” perché nello status di facebbok si mettono i casi propri, ma fino ad un certo punto.

[Articolo letto 3840 volte]
[Commenti (6): scrivi - leggi]
 


INSERISCI COMMENTO

 

Commenti lasciati per:

Facciadilibro
 

 

Da qualche giorno su facebook è presente anche il gruppo iquattrofissa.it.
Aderite in massa!!

Marcello

03/12/2008 10:27:15


spesso mi arrivano richieste di amicizia su questo facebook ci sono entrato poche volte e ancora non ho capito come funziona mi sembra un pò troppo eterogeneo e confusionario .Sarà che sono chiù antico ra caminata a pieri...

acquadicielo

21/11/2008 17:05:32


allora non sei stata davvero in Polonia?

Dario C.

17/11/2008 21:29:26


Vabbè, Marcello. Puoi farlo, come padre saresti perfetto (mega faccina sorridente)

Daniela

14/11/2008 20:14:37


cercate ed iscrivetevi al gruppo IQUATTROFISSA su facebook....

marco

14/11/2008 10:03:06


Mi interesserebbe molto partecipare al gruppo "adotta una svedese di 20 anni", ma forse non ho più l'età ...

Marcello

13/11/2008 16:21:33


 
 

LEGGI I COMMENTI

 

Inserisci un commento per:

Facciadilibro
 

nome

email

commento

 

antispam digitare la seguente parola

        
 
 


NOTIZIE

MUSICA

CINEMA

STORIA DELLA CANZONE ITALIANA

SPORT

ARTE

LIBRI e CULTURA

MULTIMEDIA

INTERNET

STORIE

SPETTACOLI

AMBIENTE

APPUNTAMENTI

PALERMO

VIAGGI

SONDAGGI

COMMENTI



















 


21 settembre 2019




LE ULTIME 3 FOTOGALLERY ON-LINE

[cliccare per aprire]


 

CONTATTA I...4 FISSA


nome

e-m@il

richiesta


Newsletter, scrivi la tua e-m@il
 



TUTTE LE GALLERIE FOTOGRAFICHE


 Questo sito utilizza la Creative Commons License