CATEGORIA TUTTE
 

segnala pagina  stampa pagina   

15 aprile 2008

Riflettiamoci su: QUATTROFISSA o QUATTROPIRLA?

di i4f



Come vedete la nostra home page è ferma da due giorni. Si apre anche per noi un periodo di riflessione legato ai recenti risultati elettorali. Quale la linea politica da tenere da oggi? Continuare con quella ondivaga e malferma tenuta finora o virare decisamente schierandoci con il (ehm) nuovo che avanza? Mantenere il nostro logo (magari con un fez sulle nostre teste) o sostituirlo con una foto come quella in alto? Cambiare la nostra attuale denominazione - in omaggio ai Lumbard - in Quattropirla? (anche un sottotitolo tipo l'amaro sfogo del siur Giuanin Fumagalli non sarebbe male) Insomma dubbi da far tremare i polsi al più navigato dei navigatori.Già si dice che tra le prime riforme ci sarà la sostituzione della Val di Noto con la Val Tellina (almeno ci lasceranno il ricordo dei frutti di mare).
Noi, per venire incontro ai nostri lettori, iniziamo da oggi il corso multimediale "Terun,benvenuto in Padania". Prima lezione: "La cadrega".Maestri d'eccezione Aldo Giovanni e Giacomo.




[Articolo letto 1856 volte]
[Commenti (8): scrivi - leggi]
 


INSERISCI COMMENTO

 

Commenti lasciati per:

Riflettiamoci su: QUATTROFISSA o QUATTROPIRLA?
 

 

Coraggio ragazzi,il 2012 è vicino.
Dal 2013 tutto risorgerà.
Le coscienze sopite si sveglieranno.

Donciccio

16/04/2008 20:37:12


C'è posto, per un quinto pirla?

Daniela

16/04/2008 17:57:56


ho una curiosità, da mo' la patrona della sicilia sarà la bela madunina o ci terremo la Madonna delle lacrime.
Nduma! a laurà, bauscia!

fara

16/04/2008 10:20:09


Io, per si e per no, vado subito a registrare il dominio www.iquattropirla.it !!!

Marcello

16/04/2008 09:29:30


La mancata elezione di Rita Borsellino mi lascia senza parole.La lista delle cose di cui vergognarci sta diventando una collana di perle senza fine.E non ditemi che la colpa è del PD. La Borsellino andava eletta e basta. E' un fatto che va ben al di là del disvalore politico. Mi sembra una sentenza di condanna:colpevole per aver tentato di cambiare la Sicilia.

Mingo

16/04/2008 00:15:41


Io, per cominciare, ho comprato El Mundo!

giovanni

15/04/2008 21:49:23


Si, ma in assenza dei fondi necessari per espatriare con tutta la famiglia, in un paese non dico moderno, ma magari normale, trovare da vivere, cambiare nome, insomma cancellare ogni legame con la vita passata, bisogna stare quì. Si la riflessione è necessaria, intanto si potrebbe usare il supercannone morettiano alla ricerca di paradisi artificiali palliativi ma per almeno qualche giorno indispensabili. E che ci vuoi riflettere, l'Italia ha scelto (titolavano tutti i quotidiani il day after)..e tu, di che paese sei? O meglio a quale paese ti piacerebbe appartenere? Non dire Italia, non vale, o comunque non in questa Italia!!Allora se proprio non puoi fare a meno del sole, o'mare, a pizza e o' mandolino, dopo aver pippato l'intero supercannone che Italia vedresti?? Potremmo aprire un futile forum, in tempi così bui, così, tanto per evadere e elaborare il lutto.

davide

15/04/2008 21:41:06


Questo nuovo che avanza mi sa di vecchio e già sperimentato.... Non mi va più di arrossire di fronte a qualunque italiano o addirittura straniero,europeo o non.

almar

15/04/2008 19:23:10


 
 

LEGGI I COMMENTI

 

Inserisci un commento per:

Riflettiamoci su: QUATTROFISSA o QUATTROPIRLA?
 

nome

email

commento

 

antispam digitare la seguente parola

        
 
 


NOTIZIE

MUSICA

CINEMA

STORIA DELLA CANZONE ITALIANA

SPORT

ARTE

LIBRI e CULTURA

MULTIMEDIA

INTERNET

STORIE

SPETTACOLI

AMBIENTE

APPUNTAMENTI

PALERMO

VIAGGI

SONDAGGI

COMMENTI



















 


22 agosto 2019




LE ULTIME 3 FOTOGALLERY ON-LINE

[cliccare per aprire]


 

CONTATTA I...4 FISSA


nome

e-m@il

richiesta


Newsletter, scrivi la tua e-m@il
 



TUTTE LE GALLERIE FOTOGRAFICHE


 Questo sito utilizza la Creative Commons License